News 5

Workshop di ORCHESTRA

Vuoi entrare a far pare dell'orchestra della Festa dei Giovani? Vuoi cimentarti con un'orchestra di circa 40 elementi? I workshop ripresentano il WORKSHOP DI ORCHESTRA! Workshop per chitarra, corno, flauto, sax, tastiere, tromba, clarinetto, violoncello. Le iscrizioni on line cominceranno venerdì 18 gennaio a mezzanotte.


Workshop di ORCHESTRA

del 05 febbraio 2013

 

 

 

WORKSHOP DI ORCHESTRA 

 

MATTEO DEL NEGRO  

Direttore dell’Orchestra  

Nel Workshop Orchestra: CHITARRA  

Ha una doppia formazione musicale: strumentista e teorica. La prima con studi di chitarra classica (Diploma Conservatorio di musica “B. Marcello” di Venezia, 2001) e diploma di Liceo Artistico ad indirizzo musicale, completata nel 2011 con il Diploma accademico di secondo livello. La seconda presso l’Università “Ca Foscari” di Venezia, conseguendo la Laura Triennale in Tecniche artistiche e dello spettacolo (2003); la Laurea Specialistica magistrale in Musicologia e beni musicali (2006); la Laurea Specialistica magistrale in Scienze dello spettacolo e della produzione multimediale (2008).

É risultato co-vincitore del ‘Premio V. Branca’–promosso da Regione del Veneto e Fondazione Giorgio Cini di Venezia- relativo alla ricerca intorno alle polifonie viventi in area triveneta per le edizioni 2007; 2008; 2009; 2010, operando con attività di ricerca musicologica, coordinata da Giovanni Morelli, presso la Fondazione Giorgio Cini, Istituto per la Musica e Istituto per la Musica Comparata. 

Partecipa a svariati seminari e convegni come relatore in merito a tematiche musicali e musicologiche. Ha frequentato il Biennio specialistico di secondo livello per la formazione dei docenti, presso il Conservatorio statale di musica A. Steffani -Istituto di Alta Formazione Artistica e musicale- e conseguito nel 2011 il Diploma accademico di secondo livello abilitante all’insegnamento (A077). 

É iscritto al Dottorato di Ricerca in Storia delle arti, afferente la Scuola Dottorale interateneo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, con una tematica di ricerca concernente le Polifonie lavorative viventi in area triveneta. 

Ha insegnato Chitarra presso Istituti comunali ed Istituti parificati; insegna Chitarra, Musica d’insieme e Teoria e lettura della musica presso la Scuola Media ad indirizzo musicale nella provincia di Treviso. 

Partecipa, come chitarrista solista, a numerose performances musico-letterarie in area veneta (Padova, Verona, Belluno, Treviso) dedicandosi all’accompagnamento musicale di opere e testi narrativi e/o poetici. Collabora con formazioni orchestrali e filarmoniche sia come chitarrista che come bassista e si esibisce anche in formazioni ridotte.

Ha collaborato con la Diocesi di Treviso come strumentista solista e Direttore in appuntamenti diocesani per svariati anni. 

Dirige il coro Canto Giovani di Piombino Dese (PD); Ha fondato, nell’ Estate 2011, e dirige il coro Voci in cella; Ha fondato e dirige l’ensemble strumentale Giovani armonie, creandone le orchestrazioni. Cura la Direzione Artistica e Musicale della rassegna corale interprovinciale Cori in Coro; è Fondatore, Direttore e Arrangiatore dell’Orchestra Giovanile ritmico-sinfonica MusicalMente di 40 elementi, con cui ha partecipato nel 2011 e 2012 alla Festa dei Giovani. Con la band dell’Orchestra Ritmico-sinfonica MusicalMente ha dato vita a spettacoli quali ‘Che fantastica storia è la vita’; ‘Il mio grazie è per te’ (2010). Con l’Orchestra MusicalMente ha prodotto ‘Ballando sotto le stelle…la festa’ (2012). E’ in corso di preparazione il musical ‘Peter Pan’ (Maggio 2013).

 

CATIA GUIDOLIN

Nel Workshop Orchestra: VIOLINO

Nata a Castelfranco Veneto nel 1970, si diploma brillantemente in violino nel 1990 presso il Conservatorio della sua città con il Maestro Giuseppe Volpato.

Prosegue la propria formazione al Corso triennale di Perfezionamento e Magistero per violino e musica da camera presso l’Associazione Musicisti Giuliani di Trieste sotto la guida dei Maestri Federico Agostini, James Creitz e Giuliana Gulli. Segue vari corsi di perfezionamento di violino e seminari di musica da camera con i Maestri Franco Gulli, Giulio Franzetti, Domenico Nordio, Dario De Rosa, Mario Brunello, con il Quartetto Shostakovic e, per due anni con borsa di studio, il corso tenuto da Franco Rossi dedicato al Quartetto d’archi, presso la Fondazione Levi a Venezia.  

Premiata al VII Concorso Interregionale di Giovani Violinisti Studenti del Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige, Carinzia, Stiria, Salisburgo, Slovenia e Croazia, risulta inoltre idonea ad audizioni per violino presso rinomate orchestre, tra cui l’Orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano e l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano.

Nel 1993 vince la selezione per “primo dei secondi violini” dell’Orchestra Sinfonica di Milano “G. Verdi”. Vanta incisioni discografiche, tournèe internazionali e la collaborazione con direttori e solisti di fama mondiale, quali: R. Chailly, R. Muti, V. Delman, C. M. Giulini, G. Pretre, L. Berio, R. Barshai, A. Ceccato, M. Argerich, T. Varga, V. Repin, M. Rostropovich, M. Brunello, V. Mullova, S. Accardo, L. Pavarotti, P. Domingo, etc.

Copre tale ruolo fino all’ottobre 2005, acquisendo una vasta conoscenza del repertorio sinfonico. Contemporaneamente tiene numerosi concerti in varie formazioni cameristiche, con particolare attenzione al quartetto d’archi. 

La consapevolezza circa l’importanza di una didattica rivolta all’età prescolare sollecita l’abbandono della compagine milanese per dedicarsi con più corposa attenzione all’insegnamento, pur non trascurando l’attività artistica tramite collaborazioni con prestigiosi complessi italiani quali l’Orchestra Filarmonica della Scala, l’Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, l’Orchestra d’Archi Italiana. È “primo dei secondi violini” ospite dell’Orchestra Sinfonica del Friuli Venezia Giulia.

Da segnalare anche partecipazioni concertistiche ed incisioni con complessi afferenti la musica leggera quali Avion Travel, 883, Ramazzotti. 

Nel 2003, a Torino, segue i corsi di formazione per violino secondo il “Metodo Suzuki”, dando vita nello stesso anno al corso per bambini “Vieni a suonare con noi” all’Auditorium di Milano. In seguito avvia i corsi Suzuki a Venezia e a Vicenza, dove insegna il Metodo presso il Conservatorio di musica “Arrigo Pedrollo” per diversi anni.

Nel 2009 consegue l’abilitazione in “Didattica della musica strumentale” presso il Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto; insegna stabilmente Violino presso la Scuola media ad indirizzo musicale di Treville di Castelfranco Veneto (TV).

 

GIULIA LONGATO 

Nel Workshop Orchestra: PIANOFORTE

Nata a San Donà di Piave, dopo aver conseguito la maturità scientifica, si è laureata in Amministrazione e Controllo presso l'Università degli Studi “Ca' Foscari” di Venezia – Facoltà di Economia e Commercio, ottenendo ibidem la Laurea specialistica di Secondo Livello con una tesi su I principi contabili internazionali.

Ha nel frattempo conseguito il Diploma di Magistero in Pianoforte presso il Conservatorio di musica “A. Buzzolla” di Adria. Si è in seguito occupata di didattica musicale, istituendo una scuola privata ed operandovi quale docente di pianoforte. Ha poi operato sia come direttrice di coro che in veste di amministratrice contabile di enti preposti all'organizzazione di prestigiose iniziative musicali.

Nel 2002 ha co-fondato il Coro Lirico Sandonatese, composto attualmente da circa 45 voci, del quale è maestro sostituto. Collabora da un decennio con l’Orchestra Filarmonica “Enrico Segattini” come pianista e organista e con la Diocesi di Treviso come Direttore di coro negli appuntamenti diocesani e intervicariali. Ha collaborato anche con il Coro Molte Peralba di San Donà di Piave. Dirige il coro parrocchiale di Mussetta - San Donà di Piave.

 

GIULIA SFOGGIA 

Nel Workshop Orchestra: VIOLONCELLO

Giulia Sfoggia, si diploma in violoncello con il massimo dei voti nel 2009 (diploma Vecchio Ordinamento) presso il Conservatorio Statale di Musica “A.Steffani” di Castelfranco Veneto, sotto la guida del M° Walter Vestidello. 

Per due edizioni, nel 2008 e nel 2009, dopo aver superato le relative audizioni, viene selezionata per l'ORCV ( “Orchestra Regionale dei Conservatori del Veneto”) diretta dai Maestri P. Bellugi (2008) ed E.Imbal (2009). Nell’ottobre 2009 entra a far parte dell'“Orchestra Giovanile Italiana”, con sede nella Scuola di Musica di Fiesole, presso la quale, dal 2009 al 2011, frequenta il corso biennale di formazione orchestrale tenuto dal M. Nicola Paszkowski, con l'opportunità di collaborare con direttori come G.Ferro, R.Muti, J. Webb, A. Boreyko, A.Battistoni, con orchestre come l’ORT (Orchestra regionale della Toscana) e “l'Orchestra Giovanile Cherubini” e solisti come M.Quarta, G. Mirabassi, F. Dego, S.Pietrodarchi, F.Patanè. Con l’OGI suona in importanti palcoscenici e noti festival in Italia (Ravenna Festival, Maggio Musicale Fiorentino, Auditorium di Santa Cecilia a Roma) e all’estero (a Nairobi per “Le vie dell’amicizia” con R. Muti e a New Dehli, per l'esecuzione di “Cavalleria Rusticana”, concerto offerto dall’Ambasciata Italiana in India in occasione dei 150 anni dell’Unità d’Italia). Presso la Scuola di Musica di Fiesole partecipa ai corsi di Musica da Camera tenuti da A. Nannoni, A. Company, T. Mealli, A. Farulli e alle lezioni di perfezionamento individuale con il M° Luca Franzetti; con un Quintetto formatosi all’interno della Scuola vince nell’aprile 2011 il Secondo Premio al Concorso Internazionale “Nuovi Orizzonti” di Arezzo, con l’esecuzione del Quintetto in sol minore op.57 di D.Shostakovich. Ha collaborato nel 2011 con l'Ensemble di Violoncelli “Villa Lobos” con Mario Brunello e fa parte dal 2012 dell' “Acordescelloensemble”. 

Per la musica contemporanea segue le lezioni del M° Renato Rivolta presso la Scuola di Musica di Fiesole; nel 2011 collabora con l’Ensemble “L’Arsenale” di Treviso, diretto dal M° Filippo Perocco e nel 2012 con l'Ensemble di Musica Contemporanea del Conservatorio “Tomadini” di Udine, partecipando al “Festival Contemporanea 2012” a Udine. Dall'ottobre 2011 al giugno 2012 frequenta il corso annuale di perfezionamento del M° M.Flaksman e della M° J.Ocic presso l'Accademia internazionale di musica di Roma (AIMR). Collabora con diverse orchestre del Veneto e non solo, come l' “Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza”, l' “Orchestra San Marco” di Pordenone, l' “Offerta musicale” di Venezia, l' “Orchestra dell'Accademia Musicale di Schio”, “Orchestra La Roggia” di Treviso; ha partecipato ai festival “Nei suoni dei luoghi” nel 2012 e “Anima Mundi” (Pisa) nel 2010. Nel 2012, superando le relative audizioni, risulta idonea come violoncello di fila all'“Orchestra dell'Arena di Verona” e all'“Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza”.

È laureata in Scienze Politiche (“Relazioni Internazionali e Diritti Umani”) presso l’Università degli Studi di Padova. Frequenta il Biennio Sperimentale di Violoncello al Conservatorio di Castelfranco V.to.

 

MICHELE MARAZZATO

Nel Workshop Orchestra: CORNO

Nato a Noale (VE) nel 1969, s è diplomato in corno e pianoforte complementare presso il Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto (TV) nel 1989 sotto la guida del maestro Trame (primo corno del Teatro la Fenice di Venezia).In seguito ha frequentato un corso di specializzazione presso l‘Istituto Musicale F. Manzato di Treviso facendo parte dell’organico dei fiati. Ha suonato in varie orchestre sinfoniche e da camera tra cui quella di Padova e del Veneto. Dal 1993 gli viene affidato il ruolo di Direttore Artistico della filarmonica Mazzarollo di Trebaseleghe (PD), dove tutt’ora svolge il suo ruolo, continuando a suonare in varie bande musicali locali.

Si occupa, inoltre, dell’insegnamento di strumenti a ottone quali la tromba, trombone e corno.

 

GIOVANNA LANDI  

Nel Workshop Orchestra: FLAUTO 

Si diploma nel 2009 in flauto traverso presso il Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida del M° Giovanni Mugnuolo. 

Continua gli studi partecipando a diversi corsi nazionali e internazionali di perfezionamento musicale (ad Asolo, Venezia, Chiusi della Verna, Mannheim); frequenta il biennio di secondo livello abilitante all’insegnamento presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto, Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale, dove nel 2011 ottiene il Diploma di secondo livello A077 in flauto.  

Parallelamente si dedica all’attività concertistica come solista, in formazioni da camera e orchestrali. 

Collabora, grazie agli studi superiori svolti, con diversi enti e associazioni a caratura sociale imprimendo un accento al fare musicale inteso non unicamente nella sua accezione performativa bensì in uso alle esperienze umane più diverse e perciò anche terapeutico: cura in questo ambito plurimi progetti volti da un lato ad inserire la musica presso le strutture coinvolte come fattore socializzante dall’altro a sostenere le attività di cura psichica con l’apporto del mezzo musicale. 

Svolge regolare attività didattica presso diverse scuole nella provincia di Treviso e Padova, sia presso associazioni filarmoniche sia presso istituti privati sia, ancora, presso scuole di musica comunali. Attualmente è insegnante di sostegno presso la scuola media statale di Volpago del Montello.

 

TIZIANO FREGONESE

Nel Workshop Orchestra: SAX 

Compiuti gli studi in Conservatorio si diploma in Clarinetto e successivamente si dedica all’insegnamento musicale presso la scuola media per undici anni. Parallelamente alimenta il suo interesse per la musica leggera dedicandosi in particolar modo al sax, militando in diverse orchestre spettacolo ed in seguito dando vita ad un gruppo musicale autonomo (Tiziano band) con il quale da anni anima soprattutto serate musicali presso i villaggi turistici del litorale veneziano nel periodo estivo e anche particolari altre occasioni durante l’anno. Si esibisce anche in formazioni ridotte (duo e trio), anche in serate musicoletterarie (con il maestro Matteo Del Negro). Da sempre si dedica alla composizione, ma negli ultimi 4 anni esclusivamente in ambito liturgico, dando vita a composizioni organiche (ad esempio: messe) nonchè plurimi testi di ispirazione sacra, taluni dei quali trasferiti in forma scenica e rappresentati con il gruppo Ad Lucem soprattutto nel periodo natalizio. In questo senso forma, per l’occasione, anche due gruppi corali (uno femminile, uno di bambini) a supporto dell’azione sacra. Collabora presso il Santuario della Madonna nera delle Grazie di Pralongo di Monastier (Tv) curando l’animazione musicale liturgica in specifiche occasioni. Studia tutt’ora canto lirico nel registro di Tenore con la speranza di poter, un giorno, coronare il suo sogno di diventare un cantante lirico e far conoscere le proprie opere.

 

FRANCESCO PERRONE

Nel Workshop Orchestra: TROMBA

É nato a Bussolengo (Vr) l’8 dicembre 1984. Inizia gli studi seguendo i corsi del Corpo Bandistico “Dino Fantoni” di Dossobuono per poi proseguirli al Conservatorio “dall’Abaco” di Verona con il maestro Silvano Damoli dove si diploma brillantemente nel 2004. Durante gli studi ha fatto parte dell’orchestra Regionale dei Conservatori del Veneto nelle prime quattro edizioni diretta da De Bernardt, Severini, Ceccato e Renzetti. Ha fatto parte inoltre dell’Orchestra Giovanile Italiana. Frequenta il Biennio di II° livello presso il Conservatorio “C. Pollini” di Padova dove si perfeziona con Fabiano Maniero e si diploma nel 2007 con il massimo dei voti. Frequenta vari corsi di perfezionamento con importanti musicisti tra i quali Cassone Gabriele, Stephen Burns, Gomalan Brass e presso importanti istituzioni orchestrali quali l’Accademia del Teatro “Maggio Fiorentino” nel 2007 e del teatro “Alla Scala” di Milano nel 2008. Ha collaborato e collabora tuttora con diverse orchestre del panorama nazionale italiano tra cui: Orchestra di Padova e del Veneto, Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, Fondazione “Arena di Verona” e “Teatro Massimo” di Palermo, Orchestra Filarmonica Italiana e Orchestra del Teatro Regio di Parma. Attualmente collabora con l’Orchestra Regionale “Filarmonia Veneta” come prima tromba.  

Da sempre affianca all’attività concertistica un’intensa attività d’insegnamento portandolo a conseguire recentemente il diploma abilitante in didattica dello strumento.

 

FABIO FORNER 

Nel Workshop Orchestra: CLARINETTO

Fabio Forner, nato a Camposampiero (PD) nel 1969, compie i primi studi musicali a Piombino Dese, frequentando i corsi di orientamento organizzati dalla Biblioteca Comunale in collaborazione con i maestri Lucio Marin ed Angelo Pelloso. In seguito viene ammesso al Conservatorio “Agostino Steffani” di Castelfranco Veneto dove è allievo dei maestri Davide Zambon e Giampietro Giumento. Nell’estate del 1988 si diploma brillantemente in clarinetto, collaborando successivamente con l’Orchestra del Teatro Accademico e con il Gruppo a Fiati dello stesso. Nel 2004 il diploma in sassofono sotto la guida del maestro Gabriele Giampaoletti.  

In qualità di “sopranista” ha fatto parte del quartetto di sax “Villanove”. Dal 1992, anno della rifondazione, dirige la Banda Musicale di Piombino Dese e si dedica all'attività di insegnamento presso l'annessa scuola di musica.

 

 

Redazione

 

 

  • testo
  • adolescenti
  • giovani
  • adulti
  • insegnanti
  • studenti
  • animatori
  • educatori
  • genitori
  • catechisti
  • articolo
  • redazione
  • fdg
  • 2013
  • workshop
  • orchestra

Mucha Suerte Versione app: 09ed358