Donboscoland

Una sola Ispettoria FMA da Giovani per i Giovani

Come per i salesiani anche per le Figlie di MAria Audiliatrice a Settembre ci sarà l'unificazione delle Ispettorie: da due a una solo.Abbiamo chiesto a sr Annamaria, Segretaria Ispettoriale, di raccontarci cosa capiterà.


Una sola Ispettoria FMA da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 01 gennaio 2002

40 anni sono passati dal quel 'lontano' 1963 quando per il consistente numero di FMA e di case, sparse nelle province del Triveneto, con delle presenze anche in Jugoslavia e Ungheria, si rende necessario che dall'unica Ispettoria 'Santi Angeli Custodi' se ne costituiscono due: una con sede a Padova e una a Conegliano.

40 anni di intenso lavoro apostolico, del fiorire di nuove vocazioni, del ritorno e approfondimento delle radici carismatiche, di apertura di nuove opere verso la frontiera del disagio, la partenza per nuovi luoghi di missione, l'avvio del Movimento Giovanile Salesiano.

Anni in cui con fedeltà creativa si lavora per rispondere con lo stesso cuore di Don Bosco e di Madre Mazzarello alle sfide che continuamente vengono lanciate alle nostre comunità.

In questi ultimi 10 anni però, l'Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice che è in Italia sente che è assolutamente urgente fermarsi a riflettere, per ripensare le 'nostre presenze' in questo cambio culturale in atto, perchè le comunità religiose sappiano dare sempre più una testimonianza di vita evangelica e una proposta educativa coerente con il Sistema Preventivo

Con un prezioso, sofferto lavoro di discernimento, viene dato l'avvio al piano di ristrutturazione. Da 17, quante sono le Ispettorie in Italia oggi, vengono ridisegnate 7 zone.

Non è il 2003 l'anno della riduzione, del meno, della morte ma è l'anno della 'potatura' per un 'nuovo' e 'diverso' ridispiegamento qualitativo e quantitativo delle forze. Un 'nuovo' che carica di speranza il futuro che ci attende.

L' 'Unica Nuova Ispettoria' che comprenderà il Friuli Venezia Giulia, il Trentino, il Veneto e le Case dell'Ungheria, prenderà il nome di 'Santa Maria Domenica Mazzarello' .

L'Ispettrice Suor Gianfranca Franceschin e tutte le Suore dell'Ispettoria nel dare al giovani dell'MGS l' appuntamento per il 13 settembre p.v., giorno in cui faremo festa per l’inizio della nuova Ispettoria, chiedono di sostenere con la preghiera e la vicinanza questi 'primi passi' perchè sempre più, insieme, in collaborazione con la Famiglia Salesiana, in particolare con i Confratelli SDB, possiamo realizzare il sogno che Dio e i nostri Santi hanno su tutte le nostre realtà.

sr Annamaria

  • testo
  • articolo
  • sr annamaria
  • sr gianfranca franceshin
  • educatori
  • animatori
  • giovani
  • adulti
  • ispettoria

Mucha Suerte Versione app: 7ddd318