News 6

Stage in Action - FdG

Questo Workshop permette di adattare la proria gestualità coordinandola con il gruppo, in base alle necessità sceniche...


Stage in Action - FdG

 

del 11 gennaio 2016

 

 

Cos’è

 

Il workshop di Stage in Action permette di amplificare la potenzialità del singolo individuo all\'interno dell\'energia del gruppo (sia dei compagni di Stage in Action stesso, sia degli attori protagonisti dello spettacolo, sia degli altri ragazzi dei Workshop).

 

La forza si esprime attraverso movimenti coreografici, richiami, giochi e sorprese in linea con il tutto, per poter suscitare nel pubblico emozioni e sensazioni che altrimenti con i singoli attori sul palco non avverrebbero.

 

Si tratta quindi di imparare l'arte di riconoscere le necessità sceniche e di adattare la propria gestualità coordinandola con gli altri del gruppo.

 

 

 

Artisti

Vincenzo Barbato e Marina Missiato

 

VINCENZO

 

 

 

Appassionato di teatro fin da bambino, inizia a muovere i primi passi sul palco in oratorio e a scuola, partecipando a vari laboratori sull'espressività scenica. Crescendo entra a far parte della compagnia "Oltresipario" della realtà salesiana di Gorizia con cui collabora ancora oggi e nel 2012/13 entra a far parte del DbLive.

 

Da due anni fa laboratori sull'utilizzo dell'espressività teatrale nell'animazione e come tramite educativo.

 

 

MARINA 

 

 

Laureata in Lettere Moderne nel 2015, ora si sta specializzando in Scienze dello spettacolo presso l’Università degli studi di Padova.

Fa parte della compagnia teatrale “Cantieri d’Ottobre” dal 2012, coordinata dal regista Marco Caldiron con cui ha in attivo lo spettacolo “L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello” tratto dall’omonimo testo di Oliver Sacks e sta per debuttare con un nuovo spettacolo intitolato “Oca selvatica”.

Attualmente si sta formando nel progetto “Teatro Sensibile di Riconnessione” (marzo 2015-maggio 2016), percorso di formazione itinerante per professionisti dello spettacolo dal vivo (attori e danzatori) a cura della “compagnia Ilaria Drago” a Tuscania (VT). Nel percorso sperimenta gli insegnamenti di Ilaria Drago in recitazione, Marco Guidi in Danza sensibile, teatro-poesia con Marcello Sambati, voce con Kaia Anderson.

Da quando ha conosciuto il teatro, pensa che esso sia una scelta di vita, che richiede duro lavoro e una costante messa al servizio di sé stessi per la scena e per la ricerca di una verità da portare e condividere con lo spettatore. Consapevole che ha ancora molto da imparare, vive la ricerca teatrale nel pensiero che l’arte, ricercata con onestà, può riportare l’essere umano a ricentrarsi con presenza nel senso del propria esistere.

Nel 2014 partecipa al progetto didattico formativo ad approccio interdisciplinare “Nascosta| indagine sulla violenza quotidiana”, rivolto agli Studenti delle Scuole Secondarie di Secondo Grado, Studenti Universitari ed Artisti delle diverse discipline, guidato da Ketty Adenzato di Fucina del Corago. (TV) con messinscena presso il Teatro Comunale Mario del Monaco di Treviso. Sempre nel 2014 conosce Fabrizio Paladin di cui segue un laboratorio di Commedia dell’arte.

Nel 2013-'14 sperimenta gli insegnamenti di Maschera Neutra con Andrzej Leparski, Commedia dell'arte con Michele Modesto Casarin, Danza con Laura Moro, Canto conSandra Mangini e Candace Smith, Dizione con Antonino Varvarà, Recitazione conAdriano Iurissevich (sentire,fare,dire)e Karina Arutyunyan (costruzione del personaggio), Tecniche vocaliche con Renato Gatto, Tecniche di movimento conVladimir Granov e Alessio Nardin, Cultura teatrale con Roberto Cuppone.

Nel 2013 ha modo di frequentare dei laboratori sulla costruzione del personaggio conRoberto Citran e successivamente con Danio Manfredini.

Nel 2012 e 2011 segue dei seminari sul metodo delle azioni psico-fisiche tenuti daCarlos Alsina con approfondimenti su Tennessee Williams e Anton Cechov.

Dal 2010 al 2012 fa parte del percorso DBlive, percorso di teatro e relazione ideato dal Movimento Giovanile Salesiano del Triveneto e va in scena in occasione degli eventi FdG e FdR: in questo percorso ha modo di sperimentare gli insegnamenti diFabrizio Giacomazzi e Matteo Balbo.

Inizia il suo percorso di pratica teatrale durante la scuola superiore nei laboratori di Video-Teatro tenuti da Valentina Paronetto e da Nicola Mattarollo.

 

 

Donboscoland

 

 

  • testo
  • archivio
  • 2016
  • eventi jesolo
  • festa dei giovani
  • workshop

Mucha Suerte Versione app: f1cd754