News 2

Ricordando GP II Un ponte tra l'Italia e Cracovia

Un ponte tra il cuore dei giovani che saranno a Cracovia e gli amici che resteranno in Italia: è questo quello che la diretta su Sat 2000 permetterà di realizzare. Sabato e domenica infatti saremo in Polonia... DIRETTA SU SAT2000


Ricordando GP II Un ponte tra l'Italia e Cracovia

da Attualità

del 01 aprile 2006

Un ponte tra il cuore dei giovani che saranno a Cracovia e gli amici che resteranno in Italia: è questo quello che la diretta su Sat 2000 permetterà di realizzare. Sabato e domenica infatti saremo in Polonia. Sì, nella patria di Giovanni Paolo II. E il plurale è d’obbligo. Infatti anche se partiremo in 33, provenienti da tutta Italia per un pellegrinaggio ufficiale, saremo in tantissimi in quei giorni ade essere lì, grazie appunto al 'ponte' televisivo che verrà offerto dall’emittente satellitare dei cattolici.

 

Un’opportunità e un prezioso servizio, per chi è in Italia e non solo, per essere 'vicini e presenti', cuore a cuore anche se lontani. Saremo così collegati, come di certo lo eravamo un anno fa, quando il Papa è tornato alla casa del Padre. Un prezioso servizio quello di Sat 2000 anche per coloro che hanno organizzato in tutta Italia veglie e incontri di preghiera che ci faranno sentire uniti alla figura di Giovanni Paolo II.

 

La nostra delegazione, organizzata dal Servizio nazionale per la Pastorale giovanile della Cei per celebrare il primo anniversario della morte di Giovanni Paolo II, rappresenterà tutta la Chiesa italiana: il Servizio nazionale, le regioni ecclesiastiche, i movimenti e le associazioni, i tanti giovani senza un’appartenenza specifica ma di buona volontà e alla ricerca di un senso religioso per la propria esistenza.

 

Le telecamere e i microfoni di Sat 2000 ci seguiranno nei momenti significativi del pellegrinaggio e ci faranno sentire una grande comunità: sabato alle 21 con una puntata di Mosaico speciale e dalle 21.30 con la diretta della veglia in memoria di Giovanni Paolo II, presieduta dal cardinale Dziwisz; domenica alle 19.30 e alle 22 due appuntamenti con Mosaico speciale, e alle 20 la Via Crucis con partenza dalla chiesa di Sant’Anna.

 

Non è, dunque, un semplice viaggio culturale o turistico: è un’esperienza di fede e di condivisione con le comunità del luogo e con i giovani polacchi in un momento così significativo come può essere un anniversario. Ciascuno di noi porterà con sé e condividerà non solo ricordi, sogni, esperienze e parole ascoltate o lette, ma anche l’essere in sintonia di spirito con le sorelle e fratelli italiani con i quali condividiamo la bellissima esperienza della quotidianità. Giovanni Paolo II è partito proprio dalla Polonia, ci ha cercati tanto spesso lungo il suo pontificato, ha scelto di viaggiare, di incontrare continuamente noi giovani, di passare per le strade, di fermarsi con noi nelle piazze, negli stadi, nelle spianate. In questi giorni 'ricambieremo la visita'. Il nostro viaggio in Polonia è soprattutto un pellegrinaggio nella sua terra natia, nei luoghi dell’infanzia, della giovinezza, della maturità e delle scelte, del sacerdozio e dell’episcopato; è un modo di ripercorrere consapevolmente i passi di un uomo che lo Spirito Santo ha reso padre di molte genti. Qui il romanticismo e la nostalgia non c’entrano. L’incontro ci permetterà di incontrare persone concrete, non solo luoghi, e tra queste anche il cardinale Stanislao Dziwisz, il suo segretario di sempre, oggi arcivescovo di Cracovia, con il quale parteciperemo sabato sera alla veglia di preghiera. Dunque sintonizziamo la tv su Sat 2000, e il cuore sui canali dello Spirito... e ci vediamo da Cracovia.

 

 

IL 1° ANNIVERSARIO DELLA MORTE

DI S.S. GIOVANNI PAOLO II

 

1-3 APRILE 2006

 

IL PALINSESTO DI SAT 2000http://www.sat2000.it/mms/diretta.php

 

Sabato 1 aprile

 

ore 21.00-21.30

Mosaico speciale

 

ore 21.30-22.30

Veglia di preghiera presieduta da S.Em.za Stanislaw Card. Dziwisz, arcivescovo di Cracovia

dalla cappella dell’arcivescovato di Cracovia (dove Karol Woytila fu ordinato prete)

animata dal SNPG e dai giovani delegati regionali

      [dalle 21.45 alle 22.00 riflessione di Mons Dziwisz]

 

Domenica 2 aprile

 

ore 10.30-12.00

Celebrazione eucaristica di suffragio

presieduta da S.Em.za Stanislaw Card. Dziwisz, arcivescovo di Cracovia

dalla Cattedrale di Cracovia

 

ore 19.30-20.00

Mosaico speciale

 

20.00-22.00 via crucis

Via Crucis

presieduta da S.Em.za Stanislaw Card. Dsiwisz, arcivescovo di Cracovia

[alle 21.37 commemorazione del momento della morte di Giovanni Paolo II]

 

22.00-22.30

Mosaico speciale

[dalle 22.00 alle 22.15 momento di collegamento con le veglie in Italia]

 

 

Lunedì 3 aprile

 

(orario da stabilire)

Celebrazione eucaristica di suffragio presieduta da S.S. Benedetto XVI

dalla Basilica di San Pietro in Roma

 

 

Marco Pappalardo

http://www.sat2000.it/mms/diretta.php

Mucha Suerte Versione app: 7cb9261