Donboscoland

L65 Alla missionaria suor Ottavia Bussolino (Lettera di Madre Mazzarello)


L65 Alla missionaria suor Ottavia Bussolino (Lettera di Madre Mazzarello)

da Spiritualità Salesiana

del 12 maggio 2005

L65 Alla missionaria suor Ottavia Bussolino

Nizza [Monferrato], 18 gennaio 1881

Viva Ges√π, Maria e S. G.[iuseppe]!

Mia buona carissima suor Ottavia,1

1. Il ricordo è questo: osserva con esattezza sempre la S. Regola. Secondo: non scoraggiarti mai per qualunque avversità, prendi tutto dalle SS. mani di Gesù, metti tutta la tua confidenza in Lui e spera tutto da Lui.

2. Ti raccomando la purità nelle tue intenzioni, l' umiltà di cuore in tutte le tue opere. La tua umiltà sia senza mescolanza di proprio interesse. Fa' sì che Gesù possa dirti: figlia mia, mi sei cara, son contento del tuo operare.

3. Coraggio, quando sei stanca ed afflitta va' a deporre i tuoi affanni nel Cuor di Gesù e là troverai sollievo e conforto. Ama tutti e tutte le tue sorelle, amale sempre nel Signore, ma il tuo cuore non dividerlo con nessuno, sia tutto intiero per Gesù.

4. Prega per me sempre, secondo le mie intenzioni, neh?... E sta' tranquilla che di te non [mi] dimenticherò giammai.

Dio benedica te insieme alla tua

Aff.ma nel Signore la Madre

Suor Maria Mazzarello

1 Suor Ottavia Bussolino, alla quale la Madre aveva già scritto (cf L45), fu destinata alla casa di Buenos Aires-Almagro. Nel 1883, dopo la morte della visitatrice suor Maddalena Martini, sarà nominata a sostituirla, pur mantenendo la direzione della casa di Almagro.

Mucha Suerte Versione app: 513c99e