Sezione principale

IL RIASSUNTO - Eventi Jesolo Digital (FdG)

Nel giorno e negli orari in cui ci sarebbe stata la Festa dei Giovani, cioè dalle 8.15 del mattino fino alle 16.15 di Domenica 8 marzo, su tutti i canali di donboscoland si sono susseguiti video e proposte per vivere almeno un po’ e in modo “Digital” la gioia di stare insieme!


IL RIASSUNTO - Eventi Jesolo Digital

 

La Festa dei Giovani quest’anno ha cambiato volto! Non abbiamo paura a dirlo! Non c’è meglio o peggio! Reinventarsi per stare vicino ai giovani, con gioia e allegria “lì dove siamo”. 
Con ancora un po’ di nostalgia per quanto avremmo potuto vivere, grazie all’aiuto e alla fantasia di tanti giovani, ci siamo messi al lavoro per creare un’esperienza “diversa”: gli “EVENTI JESOLO DIGITAL”.

Nel giorno e negli orari in cui ci sarebbe stata la Festa dei Giovani, cioè dalle 8.15 del mattino fino alle 16.15 di Domenica 8 marzo, su tutti i canali di donboscoland si sono susseguiti video e proposte per vivere almeno un po’ e in modo “Digital” la gioia di stare insieme! 

 

Il tema dell’anno “LÌ DOVE SEI” (mai slogan si è rivelato più azzeccato!) è la proposta che abbiamo lanciato a tutti: vivere nelle proprie case, con le proprie famiglie, lì dove eravamo, la gioia di farci santi. 

 

E allora ecco! Alle 8.15 si sono aperte le danze con i nostri animatori da palco

https://vimeo.com/396255612,

per poi passare al saluto di Angelo, il responsabile tecnico delle Feste  https://vimeo.com/396255752

gli attori degli spettacoli (il DBlive) https://vimeo.com/396255845, hanno provato a riassumere in 60 secondi la trama di A CORDE PARALLELE (il titolo dello spettacolo ispirato alla storia di Carlo Grisolia e Alberto Michelotti

Gli artisti dei workshop si sono riassunti nel saluto del nostro amico Etienne https://vimeo.com/396255909.

 

Uno dei video più visti su Instagram esattamente alle 12.00 è stato il videomessaggio da Valdocco da parte dell’Ispettore don Igino, don Silvio, Delegato di Pastorale Giovanile e Elena Marcandella Coordinatrice MGS Italia https://vimeo.com/396259253 . 

 

Il pomeriggio della Festa dei Giovani di Jesolo si sarebbe caratterizzato con i giochi in spiaggia, gli stand, la preghiera e allora ognuno dei giovani coinvolti ha voluto far sentire la propria presenza: 

https://vimeo.com/396264541 , https://vimeo.com/396270543 , https://vimeo.com/396282655 .

 

Per concludere mettiamo di seguito il messaggio che l’Ispettore ha postato sul suo profilo facebook: 

 

Mi piace pensare che il coraggio non è altro che quella situazione in cui il “COR” si trova a suo “AGIO”. La paura non è capace di vestire il cuore e per questo si trema nei momenti di timore. Nella paura il cuore si raffredda fino a congelarsi, nel coraggio il cuore si infervora, si scalda, vive. La paura è sterile, il coraggio è generativo. La paura paralizza, il coraggio rende liberi. La paura miete vittime, il coraggio partorisce eroi. Coraggio potrebbe, infatti, derivare da “COR” e “AGERE”: si diventa coraggiosi, eroi quando si agisce con il cuore. Vent’anni fa le Feste dei Giovani e dei Ragazzi di Jesolo nacquero quando si oltrepassò la soglia della paura e si decise di abitare il coraggio. Fu il passaggio temerario dalla sicurezza all’insicurezza, dalla resa alla resistenza. Il Vangelo, alla fin fine, non è altro che la storia del coraggio di Dio. La paura lascia nell’anonimato, il coraggio ti fa entrare nella storia. Per noi è sempre il tempo del coraggio. Anche quest’anno. Anche ora. Il coraggio è la spada dei santi.

 


Analitycs / Social Media
Sabato 7 e domenica 8 marzo 2020


Facebook post – 74.092 persone 

Facebook storie – 607 persone

 

Instagram post – 33.726 persone

Interazione con I post – 2.064 persone

Instagram storie – 48.032 persone

Impression – 195.823 persone

 


testi: donboscoland.it

 

Mucha Suerte Versione app: f1cd754