Donboscoland

Dio lo scelse tra i lebbrosi da Giovani per i Giovani

“Dio la conservi sempre puro, amabile e buono; lei è un modello di virtù, ma creatura angelica, un essere non comune, che si offre un'ammirazione e al rispetto dell'umanità”... ...queste le parole di ringraziamento pronunciato da una vecchia lebbrosa deve missione Agua de Dios, in colombia.


Dio lo scelse tra i lebbrosi da Giovani per i Giovani

da GxG Magazine

del 01 maggio 2002

 

            Ma cosa c’entra Luigi Variara con questo? È presto dettto: nel 1892, a  17 anni, Luigi fa voto di castità, povertà e obbedienza nel seminario salesiano per le missioni estere a Torino – Valsalice. E allora – direte voi - ?

 

 

            E allora due anni dopo Don Unia, missionario, viene in Italia per scegliere il suo aiutante, tra tanti chierici. Fermatosi davanti a Variara dice: “Questo è il mio”. Da quel momento parte il suo si per i lebbrosi Agua de Dios, a cui Don Luigi donò tutta la sua vita alla luce del Vangelo e di Don Bosco. Essendo dotato di una bella voce , coltiva fin da giovane con il canto nel gruppo della scuola e si impegna subito a creare un gruppetto di ragazzi lebbrosi per dare vita ad una banda musicale. L’ 8 settembre 1897 c’è il primo concerto, è un successone.

 

 

            Oltre alla banda, Don Luigi si adopera anche nella scuola pubblica, dove insegna religione, studia, suona e si prende cura degli anziani (ecco le belle parole che gli rivolge un’anziana signora).

 

 

Ma non fu sempre così facile e allegro il tempo in missione. ..

 

 

            Quando Don Variara scopre tra le lebbrose o le figlie di lebbrosi qualche vocazione sostenuta da un forte impegno spirituale, indica loro la strada del voto di consacrazione vittimale al Sacro Cuore di Gesù per la conversione di tutti i peccati del mondo. Voi direte che fu una cosa santa e voluta da Dio, ma nonostante ciò si tocca con mano come il Maligno possa servirsi anche delle persone consacrate, per torturare un grande servo di Dio. Da quel momento Don Luigi e la congregazione furono ostacolati, calunniati e intralciati.

 

 

Morì a soli 48 anni lontano da tutti e – pare - dimenticato da tutti. Ma la sua congregazione continuava a fiorire e nel 1964 Papa Paolo VI la riconobbe tra quelle di diritto pontificio.

 

 

            Nel 1993 Don Luigi Variara fu proclamato venerabile.

 

 

            Don Luigi Variara aveva deciso di dare, in ogni istante, un significato pieno alla sua vita. Ti suggeriamo il segreto: abbandonarsi a Dio, come figli piccoli di fronte a un padre. E lo siamo realmente!

 

 

Appoggiati con sicurezza al Signore e segui le orme dei veri cristiani, come Don Luigi Variara.

 

 

 

 

 

Il Signore, talvolta, ti fa sentire il peso della Croce. Questo peso ti sembra intollerabile. Ma tu lo porti perché il Signore, nel suo amore e nella sua misericordia, ti stende la mano e ti dà la forza.

 

 

D. Luigi

 

 

….Voi avete la missione di curare l’ammalato: ma se al letto del malato non portate l’amore, non credo che i farmaci servono  a molto. Io ho provato questo…. Portate Dio agli ammalati: vorrà più di qualsiasi altra cura .…

 

 

D. Luigi

MGS Triveneto

  • testo
  • articolo
  • d. luigi variara
  • educatori
  • giovani
  • adolescenti
  • adulti
  • animatori
  • missione
  • missionari

Mucha Suerte Versione app: 7cb9261